Pianificazione territoriale e

Che cosè

La pianificazione territoriale è la disciplina che regola l'utilizzo del territorio ed organizza lo sviluppo delle attività umane svolte su di esso: proprio per questo è una disciplina che coinvolge gli aspetti geologici, architettonici, ingegneristici e produttivi di un'area. La determinazione delle cause e dei meccanismi di eventi calamitosi, congiuntamente alla previsione degli eventi stessi sia come area soggetta al probabile evento sia come momento dell’evento stesso, è fondamentale per la valutazione dei rischi naturali, come probabilità con cui un determinato fenomeno naturale può manifestarsi in un certo territorio, provocando ben determinati effetti.

I nostri

  • Studi di pianificazione territoriale e analisi del rischio naturale (frane, inondazioni, sismi)
  • Studi geologici a supporti di strumenti e piani urbanistici comunali (Piani Regolatori e Piani di Governo del Territorio)
  • Studi geologici a supporti di strumenti e piani urbanistici privati
  • Studi di micro e macrozonizzazione sismica
  • Studi geologi a supporto di Piani Forestali Territoriali (PFT)
  • Studi geologici a supporto di Piani di Sviluppo Rurale (PSR)
  • Studi geologici a supporto di Valutazioni Impatto Ambientale (VIA)
  • Studi geologici a supporto di Valutazioni Ambientali Strategiche (VAS)
Geologia applicata
Geologia ambientale
Geologia ambientale
Geologia strutturale
Geotecnica
Geotecnica
Idraulica
Idrogeologia
Idrogeologia
Indagini e prove
Indagini, prove, analisi
Pianificazione
Progettazione
Protezione Civile